Chi sono

Mi chiamo Martina, sono toscana dentro e fuori, orgogliosa di ripetere quante volte volete “la coca cola con la cannuccia corta corta”, ma da cinque anni vivo a Milano.

Ho una laurea in giurisprudenza, da qualche parte, a casa dei miei a Lucca, ma io di quel periodo ho conservato solo un codice di diritto privato come souvenir, qualche cicatrice e la consapevolezza di quello che non sarei voluta diventare.

Il giorno dopo la laurea mi sono rasata i capelli a zero (anzi 0,3 mm per l’esattezza) e mi sono iscritta al corso professionale di pasticceria di ALMA, la scuola internazionale di cucina, dove ho conseguito il diploma di pasticcera professionista, esposto in  una cornice sbrilluccicante perché è una delle mie soddisfazioni più grandi.

Sono così fiera di quel diploma non tanto per il bel voto finale, ma perché per me rappresenta il coraggio di fare ciò che si ama e la sensazione indescrivibile di aver trovato la propria strada.

Da 7 anni ho quindi trasformato la mia passione per la pasticceria nel mio lavoro, ho lavorato in pasticcerie importanti e ristoranti blasonati, costruendo piano piano quella che è la mia idea di pasticceria.

La pasticceria per me è tecnica e conoscenza, è qualità delle materie prime, è studio e continua ricerca, ma è anche creatività e colori, è gioco e stupore, è contrasto e armonia.

Non abbandonerei mai la pasticceria, è la mia strada, lo so, e ne ho la conferma ogni giorno, quando sorrido se vedo dei bignè crescere nel forno o quando mi imbambolo a guardare i panettoni a testa in giù. Però da qualche tempo ormai ho iniziato a sentire scalpitare qualcosa. E alla fine ho capito che cos’è.

Ho capito che vorrei unire la pasticceria a tante altre cose che sento far parte di me: scrivere, inventare storie e  abbinarle a gusti e sapori, creare combinazioni di tovaglie, piatti e colori, sperimentare, uscire dagli schemi canonici, parlare, comunicare, far sorridere e sorridere, stupire e regalare momenti unici di dolcezza. Forse, in una parola: libertà.

Vorrei regalare alla pasticceria libertà.